E’altresì vero che ad oggi esistono professioni regolamentate e professioni non regolamentate. Cosa significa:

  • le professioni regolamentate sono tutte quelle professioni che DEVONO ESSERE AUTOMATICAMENTE RICONOSCIUTE DALLO STATO OSPITANTE, perché normate e regolamentate da un sistema di norme che è stato universalmente riconosciuto da tutti gli stati Membri.
  • le professioni non regolamentate (che comunque saranno a breve regolamentate), DEVONO ANCH’ESSE ESSERE RICONOSCIUTE, ma allo stato dell’arte i ministeri hanno facoltà di richiedere prove compensative che servono all’allineamento agli standard richiesti dallo stato ospitante.
professioni regolamentate e non regolamentate